CILE - Santiago del Cile

Viaggio Fotografico nel deserto dell'Atacama, Lagune e Salar de Uyuni

  • Viaggi Fotografici , Tour di gruppo (voli esclusi)
  • 14 giorni / 12 notti
  • 3 stelle superior
  • Pernottamento e prima colazione

Questa parta del continente sudamericano e’ tra i luoghi più asciutti del pianeta ed è virtualmente sterile perché è protetto dall'umidità, da entrambi i lati, dalle montagne delle Ande e dalle montagne litoranee, rendendo praticamente impossibile la formazione di nuvole e quindi di precipitazioni.
Questo viaggio offre una fantastica spedizione di circa due settimane, con base a San Pedro de Atacama (Cile), da cui partiranno tutte le escursioni. Una vera avventura tra paesaggi mozzafiato, geysers attivi, saline sconfinate, altipiani punteggiati da laghi alpini dai colori piu’ improbabili, alcuni popalati da migliaia di fenicotteri rosa. Il tutto da immortalare con le nostre reflex e da ricordare per sempre!!


Fotografo accompagnatore LUCA CAGNASSO


 

Dettagli

Programma di Viaggio


20 agosto: partenza dall’Italia


21 agosto: arrivo a Santiago
Arrivo in mattinata all'aeroporto di Santiago e trasferimento all'hotel. Nel pomeriggio tour panoramico della durata di ½ giornata per visitare, tra l'altro, la Plaza de Armas, su cui si affacciano la Cattedrale di Santiago, il Municipio, l'Edificio delle Poste e il Museo Nazionale di Storia. Il tour continua per vedere il Palazzo del Governo e fare un'escursione a piedi attraverso alcune delle strade e dei quartieri più tradizionali. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel Plaza El Bosque San Sebastian-4*.


22 agosto: arrivo a Calama
Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto per il volo per Calama. Arrivo e transfer privato a San Pedro de Atacama. Lungo la strada sarà possibile fermarsi per fare delle bellissime foto della catena montuosa delle Ande, all'enorme lago salato di Atacama, il vulcano attivo Lascar e l'imponente vulcano Licancabur.
Arrivo e sistemazione presso l’hotel Diego de Almago. Presso la struttura, sarà a disposizione una sala riunioni, della capacità di 30 persone, per condividere gli scatti e le attività realizzati nel corso della giornata.
Escursione nella Valle delle Luna e nella Valle della Morte.
Partenza nel pomeriggio per goderci una serata spettacolare esplorando la Valle della Morte, ammirando il tramonto nella Valle della Luna. La nostra prima destinazione sarà la Valle della Morte, sede di bizzarri agglomerati di rocce. Lì ci sarà il tempo per scoprire questo territorio sterile formato dall'erosione nel corso di migliaia di anni. Successivamente proseguiremo verso la Valle della Luna, un paesaggio muto con strane formazioni che la natura ha modellato nel corso dei secoli. Fotograferemo la formazione rocciosa "Tres Marías" e le caverne salate, prima di guardare il sole svanire nella notte dall’alto di una duna.
Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago. Serata a disposizione.


23 agosto: Escursione full day alle lagune Chaxa, Miscanti e Meñique
Prima colazione. Partenza per il Salar di Atacama, dove sarà possibile osservare tre diverse specie di fenicotteri rosa nella laguna di Chaxa. Successivamente si raggiungeranno le stupende lagune Miscanti e Meñique, a un'altitudine di 4.200 metri. Questi bacini d blu si trovai un incredibile, intenso blu, sono attorniati da imponenti vulcani e offrono un paesaggio impressionante. In seguito visita all'affascinante città di Socaire, famosa per le sue terrazze agricole, per poi proseguire verso l'insediamento di Toconao, ostruito con rocce vulcaniche e ben noto per la spettacolare vista del Salar de Atacama. Pranzo in box lunch, cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago. Serata a disposizione.


24 agosto: El Tatio
Partenza prima dell'alba per raggiungere i famosi geyser di El Tatio, un campo geotermico fiancheggiato da alte vette, situato a 4.320 m sul livello del mare. Il vapore dei geyser nella luce del primo mattino e lo scenario spettacolare, rappresentano un'esperienza indimenticabile. Sarà possibile fare un bagno nelle piscine pubbliche termali calde. Prima colazione e proseguimento del viaggio per raggiungere la città preispanica di Caspana. Situata in un profondo burrone scavato da un fiume, Caspana è rinomata per il suo microclima favorevole, che ha permesso nel corso degli anni di produrre diversi prodotti agricoli, coltivati su terrazzamenti. Da lì proseguimento verso la città di Chiu Chiu, che ospita una delle più antiche chiese della zona. Pranzo in box lunch, cena libera. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago. Serata a disposizione.
NOTA: A causa dell'alta quota e della partenza anticipata, la raccomandazione è quella di consumare una cena leggera la sera prima senza bere alcool. La temperatura potrà scendere anche sotto 0°C.


25 agosto: Hierbas Buenas, Rainbow Valley, Rio Grande
Prima colazione. Partenza verso ovest in direzione Yerbas Buenas, di grande importanza storica e archeologica grazie ai suoi vari petroglifi. Inoltre si ritiene che in questa località esistesse un lago, usato come punto di passaggio per vecchie carovane. Proseguimento verso la Valle di Arcoiris (Rainbow Valley), famosa per le sue colorate montagne di minerali con le loro straordinarie tonalità contrastanti, un luogo decisamente unico! Successivamente ci si dirigerà verso la città di Rio Grande, nota per la sua architettura tradizionale di argilla, paglia e pietra. I suoi abitanti si dedicano ancora a stili di vita ancestrali, dedicandosi in particolare all'agricoltura, la principale fonte di reddito. Pranzo in box lunch. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago. Serata a disposizione.


26 agosto: Bolivia - Ojo de Perdiz
Prima colazione. Trasferimento a Hito Cajon, che segna il confine con la Bolivia e inizio del tour. Non lontano dal confine, ecco la prima attrazione, la turchese e brillante Laguna Verde, ai piedi del maestoso vulcano Licancabur. Successivamente si attraverserà il deserto boliviano lungo la Valle de las Damas del Desierto, conosciuta anche come il deserto di Salvador Dali, un gruppo di formazioni rocciose che, per millenni, è stato modellato singolarmente dal vento e dalle intemperie. In seguito ecco il Salar de Chalviri, un pianoro di sale. Qui, le terme di Polques invitano a fare un bagno rilassante dopo questi prime ore passate attraversando le alture del deserto boliviano. Si raggiungerà quindi il Sol de Mañana, un incredibile spettacolo offerto da geysers e fumarole, situato a quasi 5.000 metri sul livello del mare. Proseguendo verso nord, si arriverà alla Laguna Colorada, l'attrazione principale di questa regione del deserto meridionale. La giornata terminerà ammirando l'Arbol de Piedra, una figura di pietra creata dall'erosione all'ingresso del deserto di Siloli. Pasti compresi. Pernottamento all'hotel Tayka del Desierto.


27 agosto: Ojo de Perdiz – Tahua
Prima colazione. Partenza per raggiungere il bouquet formato dalle colorate lagune degli altipiani: Cañapa, Hedionda, Chiarkota, Honda e Ramaditas, dove sarà possibile avvistare un gran numero di fenicotteri o altri uccelli. Lungo le sponde di questi laghi si ammirerà il vulcano Ollague attualmente attivo, le cui vette sono spesso ricoperte da calotte di neve che contrastano con l’azzurro del cielo del deserto. Sosta per il pranzo a San Pedro de Quemes, all'hotel Tayka de Piedra. Proseguimento del viaggio attraversando il Pueblo Quemado, per entrare qiundi nella principale attrazione del viaggio: il Salar de Uyuni. Si attraverserà il lago salato da nord a sud, passando le isole Campanas, ammirando paesaggi "bianchi" con cristalli di sale che offrono belle e curiose illusioni ottiche. Arrivo a Tahua. Pasti compresi. Pernottamento nell'hotel Tayka de Sal.


28 agosto: Tahua - Salar de Uyuni
Si inizierà la giornata, ammirando una magica alba sul Salar de Uyuni. Rientro in hotel per la prima colazione e continuazione dell’esplorazione della zona. Visita all'isola di Incahuasi, completamente ricoperta da una foresta di cactus giganti alti anche 12 metri. Un corto sentiero porta alla cima dell'isola, da cui si gode una vista a 360 ° dell'intero Salar. All'orizzonte, il vulcano Tunupa. Proseguimento per
raggiungere Coquesa, per salire sui fianchi del vulcano Tunupa e esplorare la grotta delle mummie. Dopo la visita al museo di Chantani, si viaggerà verso est verso Colchani, località dove si lavora il sale e dove si trovano cumuli di questa sostanza, che costituiscono uno spunto molto interessante dal punto di vista fotografico. Arrivo a Uyuni e breve visita al cimitero dei treni. Pasti compresi. Pernottamento nell'hotel Tambo Aymara a Uyuni.


29 agosto: Uyuni - Hito Cajon
Prima colazione. Visita alla città di San Cristobal, a 2 ore da Uyuni che ospita una chiesa considerata una delle più antiche dell'Altopiano boliviano. Si attraverserà quindi il villaggio di Alota per visitare la laguna di Katar, dove ammirare un bellissimo paesaggio, arricchito dalla presenza dei fenicotteri. In seguito si raggiungerà la Ciudad de Piedra, per osservare e esplorare le migliaia di forme geometriche che l'erosione del vento ha formato in questa valle di rocce. Si passeranno quindi gli splendidi paesaggi dei Quetena bofedales, per raggiungere le bellissime lagune dell'altopiano di Kalina e Collpa. Successivamente si attraverserà il Salar di Chalviri. Da questo paesaggio imponente si raggiungerà il confine boliviano con il Cile a Hito Cajón e da qui San Pedro de Atacama. Pranzo in box lunch. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago.


30 agosto: Salar de Tara
Partenza da San Pedro de Atacama per il viaggio lungo la Cordigliera delle Ande, verso la prima destinazione del giorno: Vega de Quepiaco. Qui si gusterà una deliziosa colazione, ammirando l’ambiente circostante ricco di avifauna. Proseguimento verso "Monjes de la Pakana" (monaci della Pakana). Si ritiene che i viandanti pensavano che queste rocce proteggessero e fossero a guardia del territorio e diedero così loro questo particolare soprannome. Si raggiungerà quindi il famoso Salar de Tara, che fa parte della Riserva nazionale de Los Flamencos. Questa salina è stata dichiarata zona umida di importanza internazionale nel 1996. Presenta sia bacini lacustri stagionali che permanenti di una incredibile bellezza. È una pianura fertile con corsi d'acqua che scorrono in mezzo ai vulcani. Inoltre il Salar de Tara offre un habitat per varie specie di fauna selvatica rare e in via di estinzione. Ci sarà tempo a disposizione per apprezzare questo posto unico.
Pranzo in box lunch. Cena libera. Pernottamento presso l’hotel Diego de Almago.


31 agosto: San Pedro de Atacama- Santiago
Prima colazione. Mattina a disposizione. Transfer all’aeroporto di Calama. Arrivo a Santiago, transfer in albergo. i. Tempo a disposizione. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel Plaza El Bosque San Sebastian 4*.


1 settembre: rientro in Italia
Prima colazione. Transfer per l’aeroporto per il volo di rientro per l’Italia.


2 settembre: arrivo in Italia – Fine dei Servizi

Date e prezzi
Prezzo
Incluso/Escluso

Le quote sono a persona con sistemazione in camera doppia.
Min 10 partecipanti 


La quota comprende
- Transfer aeroporto- hotel e viceversa a Santiago del Cile
- Transfer privato a/r Calama-San Pedro de Atacama
- Visita privata dedicata di ½ giornata a Santiago del Cile
- Tutte le escursioni menzionate nel programma con guida spagnolo/inglese
- 12 pernottamenti con prima colazione negli hotel indicati.
- Sala da 30 posti dedicata esclusivamente al gruppo durante i pernottamenti a San Pedro de Atacama
- Trasporti privati, dedicati in Cile e in Bolivia, con tempo a disposizione per la fotografia
- Pasti come da programma
- Tasse governative.
- Fotografo accompagnatore per l'intero tour sempre a disposizione


La quota non comprende
- Volo internazionale a/r Italia/Santiago del Cile (quotazione su richiesta)
- Volo a/r Santiago-Calama (quotazione su richiesta)
- Pasti non indicati.
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento
- Quota Iscrizione
- Mance ed extra a carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce "La Quota comprende".

Appunti di Viaggio

Ed ecco il nostro fotografo...


LUCA CAGNASSO
Nato a Castellamonte (TO) nel 1972, all'età di 15 mi avvicino al magico mondo della fotografia. Col passare del tempo unisco la passione per la fotografia all’amore per la natura ed i paesaggi incontaminati che l'ambiente in cui vivo mi offre. 
Le esperienze fotografiche iniziano dapprima con una modesta reflex totalmente manuale e sviluppando e stampando da solo le immagini in bianco e nero. Parallelamente mi dedico alla fotografia a colori usando prevalentemente materiale invertibile Kodak e Fuji. Col passare degli anni anche la tecnologia cambia facendo passi da gigante e passo ad utilizzare attrezzature Canon diventando membro CPS.

Dopo gli studi tecnici ed un’esperienza lavorativa ventennale nel mondo del'edilizia, decido di cambiare totalmente la mia vita. Scelgo infatti una vita più semplice, ma immensamente più umana. La fotografia naturalistica a 360 gradi e di viaggio iniziano ad essere la parte predominate nella mia attività professionale. In particolar modo nell'ultimo periodo mi sto dedicando prevalentemente alla fauna ed all’ambiente della regione Piemonte senza tralasciare i grandi predatori europei e gli spettacolari paesaggi che il vecchio continente ci regala.
Nei primi anni novanta, durante una vacanza sulle alpi, ho cominciato a fotografare gli animali, e in breve tempo questa passione aumenta sempre più. Nelle mie immagini della fauna selvatica mi sforzo di catturare lo spirito dell'animale e trasmettere le sensazioni che provo nel momento dello scatto. Durante le sessioni fotografiche dedico particolare cura e attenzione alle condizioni di luce e di ripresa. Il tutto avviene studiando la scena e la situazione in modo metodico e dettagliato, cercando di dare sempre maggior risalto ed importanza alla composizione fotografica. Per scelta personale, limito al massimo il processo di postproduzione, amo più trascorrere le ore dietro la macchina fotografica che non davanti ad un PC. Sicuramente la mia formazione fotografica derivando dal materiale analogico, ha determinato il mio modo di lavorare ed approcciarmi alla fotografia digitale


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!